Comitato D’onore

LUPO RATTAZZI

Nato a Losanna (Svizzera) il 25 gennaio 1953 è uno dei discendenti della famiglia Agnelli. Quinto figlio di Susanna Agnelli e Urbano Rattazzi. Presidente dal 2004 della compagnia aerea Neos, membro del cda di Exor, la holding della famiglia Agnelli; dal 2001 è Presidente dell’Italian Hospital Group; nonché Consigliere Delegato di GL Investimenti. Ha fondato, a Roma, un comitato civico. Studia negli Stati Uniti, si laurea in Economia alla Columbia e master ad Harvard. Ha lavorato in Lehman e in Salomon, poi pioniere delle aerolinee private come fondatore di Air Europe. Presidente di Assaereo, Associazione delle compagnie aeree italiane, aderente a Confindustria. Tra le varie cariche, dal 1988 al 2000 è stato Socio Fondatore e Presidente di Air Europe; dal 2003 al 2018 Consigliere di Amministrazione di EXOR NV (precedentemente EXOR SpA e IFI SpA); dal 2005 al 2012 Vice Presidente Alpitour. Inoltre, ricopre le seguenti cariche istituzionali: Consigliere di Amministrazione di Banca Finnat Euramerica (dal 2009); Presidente della Fondazione “Il Faro” (dal 2009). Consigliere di Amministrazione di Coe & Clerici (dal 2015); Coe & Clerici Vianini Spa (dal 2015). Dal 2018 è Consigliere di Amministrazione della Fondazione Telethon.

STEFANO QUINTARELLI

Imprenditore seriale e già professore di sistemi informativi, servizi di rete e sicurezza. Fondatore di I.NET, il primo Internet Provider italiano, ha avuto un ruolo primario nella creazione e nello sviluppo dell’ecosistema Internet italiano. È stato membro del Parlamento italiano nella XVII legislatura, membro della Commissione per i diritti ed i doveri in Internet della Camera dei Deputati, leader dell’Intergruppo parlamentare per l’innovazione tecnologica. È un membro del comitato scientifico di Bollati e Boringhieri e della Fondazione Leonardo, contributore ricorrente alla Pontificia Accademia delle Scienze, presidente del Comitato di indirizzo dell’Agenzia digitale italiana, membro del Gruppo di esperti di alto livello sull’intelligenza artificiale della Commissione europea e membro del Comitato guida del UN-Sustainable Development Solutions Network. Autore di numerosi articoli e contributi e relatore in diverse conferenze su tecnologia digitale, regolamentazione e concorrenza; il suo interesse Ë l’intersezione tra tecnologia, regolamentazione e mercati.

PAOLA GREGGIO

Incontri fortunati. Così il titolo della mia carriera professionale. Sono nata nel biellese e cresciuta a pane e lana e li ho iniziato a lavorare. Il mio incontro fortunato avvenne con Ettore della Giovanna e Aldo Chiappe. Entrambi determinarono la mia attuale attività. Sono giornalista lavoro nel mondo della comunicazione dal 1980. Ho lavorato per Clienti internazionali e nazionali.
I punti di forza sono la Strategia la Creatività la risoluzione dei problemi. Ho gestito tanti clienti appartenenti alla moda ai trasporti alla finanza all arredamento al food al beverage allo spettacolo ecc.

Ho una casa editrice a Biella e da 43 anni edito una rivista che si chiama Made in Biella le novità dei semilavorati dei macchinari della moda del territorio. Distribuiamo la rivista alle fiere da Pitti Filati a milano unica a premiere vision a itma.

Amo la cucina e sono accademica della cucina italiana. Mi piace cucinare e ricercare storie usanze e tradizioni e inventare. Amo la Tavola e le belletavole Ho iniziato un percorso d’arte in autunno farò la mia prima mostra. Quadri materici che prendono spunto dalla mia attività di comunicatore e ufficio stampa.

Sono vedova ho due figli e sono nonna di Emanuele ho un gatto Tom . Sono sorella di Ezio molto più importante di me. Per le mie passioni e un po’ della mia vita sono su Instagram aloap 2012 Sono un acquario.

Nel retro del mio biglietto da visita c è scritto genera sinergie e idee

MANUELA RONCHI

Manuela Ronchi è un’imprenditrice nel mondo della comunicazione, manager, scrittrice, Ceo di Action Agency, Founder di Action Media Ltd e di Value in Action. Laureata a pieni voti in Lingue e Letterature straniere moderne all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, intraprende la sua carriera manageriale nel ruolo di responsabile della gestione dell’immagine e della comunicazione per noti artisti e sportivi e nella realizzazione di eventi e produzioni televisive per l’agenzia di Gerry Scotti, per la quale lavora dal 1990 al 1995. Nel corso della sua carriera di manager, Manuela ha gestito l’immagine di personaggi del calibro di: Marco Pantani, Max Biaggi, Marco Melandri, Alberto Tomba, Marco Tardelli, Sebastian Frey, Andrea Lucchetta, Gianmarco Pozzecco, Maurizia Cacciatori, Adriano Panatta, Ivan Zazzaroni, Linus, Matteo Salvo, Diego Abatantuono, Max Calderan e tanti altri, stando sempre dietro le quinte. Inserita da Forbes tra le cento donne più influenti d’Italia, nel 2020 pubblica il libro “Le relazioni non sono pericolose. L’importanza dell’incontro all’epoca dei social” (Gribaudo), in cui ripercorre la sua lunga esperienza nelle relazioni pubbliche. Oggi, oltre ad essere Ceo di Action, Founder di Action Media e creatrice di Value in Action, Manuela è anche Head of Communication & Special Projects di Hyperloop Italia, la capsula iper veloce di Elon Musk portata in Italia dall’innovatore Bibop Gresta.

Join our NEWSLETTER

Join our Newsletter to stay updated with the Foundation projects and new advances in diseases prevention and treatment.