Informativa Privacy

[ARTT. 12 SS., REG. (UE) 679/2106]

Gentile Signora, egregio Signore,
La invitiamo a prendere visione dei contenuti della presente informativa sulla privacy, predisposta in ossequio al Regolamento Europeo n. 679/2016.

1 Titolare del trattamento dei suoi dati

Fondazione Valter Longo Onlus

C.F. 95196780100

sede legale – Genova, Via Venti Settembre n. 12/7

sede distaccata – Milano, Via Visconti di Modrone n. 27

privacy@valterlongo.com

2 Dati trattati

Dati da lei forniti

Al fine di elaborare la Sua donazione, La Fondazione Valter Longo (di seguito solo la “Fondazione”), richiede di fornire alcune informazioni, tra cui, in particolare (l’elenco che segue non intende essere esaustivo, ma è riportato esclusivamente a titolo esemplificativo): il Suo nome e cognome, i Suoi recapiti (compresi indirizzo, numero di telefono e casella di posta elettronica), dati relativi al metodo di pagamento prescelto.

Il conferimento di tali informazioni costituisce un requisito necessario per poter elaborare la donazione; la mancata comunicazione di tali dati comporta l’impossibilità per la Fondazione di procedere.

Categorie particolari di dati personali

Normalmente, la Fondazione evita di raccogliere e trattare categorie particolari di dati personali. Tra queste rientrano le informazioni che rivelino la Sua origine etnica o razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, così come dati finalizzati a identificare in modo univoco una persona fisica, dati sulla vita sessuale e sull’orientamento sessuale della persona.

Qualora, in casi specifici, la Fondazione dovesse raccogliere ovvero altrimenti trattare categorie particolari di dati personali, al fine di conseguire le finalità indicate di seguito, tratterà sempre questi dati conformemente alle disposizioni di legge e ai requisiti indicati nella presente informativa sulla protezione dei dati.

3 Base giuridica del trattamento dei suoi dati

La Fondazione tratterà i Suoi dati in modo completamente anonimo per impedire che dagli stessi sia possibile risalire alla Sua identità, nonché sulla base degli artt. 6 e 9 del Regolamento (UE) n. 679/2016 e sulla base del consenso ai sensi dell’art. 7:

a. consenso – [art. 6, (1)(a), art. 7, e, se applicabile, art. 9, (2)(a)] – la Fondazione tratterà determinati dati esclusivamente in presenza del Suo preliminare, libero ed espresso consenso. Lei ha la facoltà di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento con effetto per il futuro.

b. elaborazione della donazione – [art. 6, (1)(b)] – al fine di elaborare la donazione effettuata tramite sito web, la Fondazione ha bisogno di avere accesso a determinati dati.

c. salvaguardia di interessi legittimi – [art. 6, (1)(f)] – la Fondazione tratterà determinati dati al fine di tutelare i propri interessi, ovvero interessi di terze parti. Questo principio, tuttavia, si applica soltanto qualora, nella fattispecie concreta, non prevalgano i Suoi interessi.

4 Finalità per le quali tratteremo i suoi dati

La Fondazione tratterà i Suoi Dati esclusivamente per le finalità consentite dalla normativa sulla protezione dei dati.

Questo riguarda le seguenti finalità: (i) finalità da Lei preventivamente approvate; (ii) trattamento di dati al fine di elaborare la donazione; (iii) adempimento degli obblighi legali a cui è soggetta (ivi compresi obblighi e disposizioni di legge stabiliti dalle Autorità competenti, la compilazione ed elaborazione delle dichiarazioni fiscali e degli adempimenti alle stesse connesse, la tenuta della contabilità e degli adempimenti ad essa relativi); (iv) salvaguardia dei propri interessi legittimi o degli interessi legittimi di terze parti, fatto salvo il caso in cui i Suoi interessi prevalgano sugli stessi; (v) esercizio dei propri diritti e adempimento di obblighi nell’ambito delle leggi sulla sicurezza sociale e sulla protezione sociale; (vi) accertamento, esercizio ovvero difesa di un diritto o pretesa legale; (vii) per ragioni di interesse pubblico rilevante.

Tra le altre cose, la Fondazione tratterà i Suoi dati per le finalità specifiche di seguito riportate. La preghiamo di notare che questo non è un elenco completo ed esaustivo delle singole finalità, ma esclusivamente una serie di esempi tesi a illustrare le finalità di cui sopra.

4.1 finalità del trattamento relative ai servizi offerti.

a. finalità principale. La principale finalità di trattamento dei dati da Lei forniti riguarda l’elaborazione della donazione da Lei effettuata tramite sito web.

4.2 finalità di trattamento per rispettare gli obblighi legali.

Essendo la Fondazione soggetta a diversi obblighi di legge, laddove necessario, tratterà i Suoi dati personali per garantire la conformità con tali obblighi.

  •  finalità di sicurezza dei dati. La sicurezza dei dati rappresenta un obbligo di legge rilevante. Qualora necessario, la Fondazione tratterà anche i Suoi dati nell’ambito delle misure indispensabili per valutare e assicurare la sicurezza dei dati.
  •  gestione della compliance interna. Nell’ambito della gestione della compliance (ovvero il rispetto di qualsiasi norma o disposizione di legge) valutiamo, ad esempio, se Lei ha ricevuto consulenze adeguate al momento della richiesta dei servizi e se il ns. personale ha agito conformemente a tutti gli obblighi di legge.
  • obblighi legali. La Fondazione è soggetta al rispetto di numerosi obblighi legali. Tratterà i Suoi dati nella misura necessaria per rispettare questi obblighi, e potrà inoltrare i Suoi dati alle Autorità competenti, in caso di obblighi di legge in materia di comunicazione. Potrà, inoltre, trattare i Suoi dati in caso di contenzioso legale, qualora ciò sia richiesto.

5 Tempo di conservazione dei suoi dati

Ai sensi dell’art. 5, co. 1, lett. e) del Regolamento (UE) 679/2016, la Fondazione conserverà i Suoi dati solo per il tempo necessario al trattamento degli stessi per le finalità per le quali sono trattati.

Nel caso in cui i dati venissero trattati per più finalità, gli stessi saranno cancellati automaticamente o salvati in un formato che non consenta di pervenire ad alcuna conclusione diretta in relazione alla Sua identità, non appena l’ultima finalità specifica sarà stata adempiuta.

Ai fini di una corretta cancellazione dei dati, a norma del Regolamento Europeo 679/2016, la Fondazione attua una policy di conservazione dei dati da Lei forniti. Pertanto, la Fondazione cancellerà i dati relativi forniti decorso il termine di 10 (dieci) anni.

6 Condivisione dei suoi dati

I Suoi dati personali, in generale, rimangono nell’ambito della Fondazione, ma potrebbero essere comunicati, anche senza Suo consenso, a organi di controllo, forze dell’ordine o magistratura Ministero delle Finanze, Agenzia delle Entrate, enti ministeriali e Autorità competenti, Enti locali (regioni, province, comuni), Commissioni tributarie regionali e provinciali, su loro espressa richiesta che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento per finalità istituzionali e/o in forza di legge nel corso di indagini e controlli.

I Suoi Dati possono essere altresì comunicati a soggetti terzi (ad esempio, partner, liberi professionisti etc.), in qualità di autonomi titolari del trattamento, per lo svolgimento di attività strumentali alle finalità di cui sopra.

7 diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, Lei potrà esercitare certi diritti nei confronti della Fondazione ai sensi del Regolamento (UE) n. 679/2016 e altre disposizioni applicabili in materia di protezione dei dati.

Il presente § 7 contiene spiegazioni relative ai Suoi diritti come interessato ai sensi del Regolamento (UE) n. 679/2016. In particolare:

7.1 diritti dell’interessato.

Nella Sua qualità di interessato, Lei ha i seguenti diritti:

  • diritto di accesso. Lei potrà richiedere in qualsiasi momento che Le siano fornite informazioni sui Suoi dati conservati. Tali informazioni si riferiscono, fra le altre cose, alle categorie di dati trattati, le finalità del trattamento, la provenienza dei Dati nel caso in cui non fossero stati ottenuti direttamente da Lei, nonché i destinatari a cui i Suoi dati potrebbero essere stati trasferiti, ove applicabile. Potrà ricevere una copia gratuita dei Suoi dati. Se desidera ottenere ulteriori copie, la Fondazione si riserva il diritto di richiedere un corrispettivo.
  • diritto di rettifica. Lei potrà richiedere una rettifica dei Suoi dati. In conseguenza, la Fondazione adotterà misure adeguate e finalizzate a far sì che i Suoi dati conservati e trattati in modo continuativo, siano mantenuti corretti, completi, aggiornati e pertinenti, sulla base delle informazioni più recenti fornitemi.
  • diritto di cancellazione. Lei potrà richiedere la cancellazione dei Suoi dati, purché sussistano le relative condizioni previste dalla legge. Per esempio, ciò potrebbe verificarsi in base all’art. 17 del Regolamento (UE) n. 679/2016:
    • se i Suoi dati non sono più necessari in relazione alle finalità per cui erano stati raccolti o altrimenti trattati;
    • se Lei revoca il consenso su cui si basa il trattamento dei dati, e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
    • se si oppone al trattamento dei Suoi dati e non vi sono motivi legittimi prevalenti per procedere al trattamento;
    • se i Suoi dati sono stati trattati in modo illecito; fatto salvo che il trattamento sia necessario: (i) per l’adempimento di un obbligo di legge che richieda il trattamento dei Suoi Dati; in particolare per quanto riguarda i periodi di conservazione dei documenti previsti dalla legge; (ii) per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto o pretesa legale.
  • d. diritto di limitazione di trattamento. Lei potrà ottenere una limitazione del trattamento dei Suoi dati se:
    • contesta l’esattezza dei dati, per il periodo che ci permette di verificare l’esattezza di tali dati;
    • il trattamento è illecito e Lei si oppone alla cancellazione dei Suoi dati e richiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
    • non necessiti più dei Suoi dati, ma questi sono per Lei necessari per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
    • si è opposto al trattamento in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei nostri motivi legittimi, in qualità di titolare del trattamento, rispetto ai Suoi.
  •  diritto alla portabilità dei dati. Lei ha diritto a ricevere una copia dei Suoi dati come da Lei precedentemente forniti direttamente. Su Sua esplicita richiesta, la Fondazione trasferirà i Suoi dati – nella misura in cui ciò sia tecnicamente fattibile – a un altro titolare del trattamento.
  • diritto di opposizione. Lei potrà opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei Suoi dati, ai sensi dell’art. 6, 1, lettere (e) o (f) del Regolamento (UE) n. 679/2016, oppure qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto. In tal caso, la Fondazione non tratterà più i Suoi dati. Quest’ultima condizione non si applica se la Fondazione può dimostrare l’esistenza di motivi legittimi cogenti che giustifichino il trattamento e che prevalgano sui Suoi interessi, ovvero se la Fondazione necessiti dei Suoi dati per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.
  • diritto di richiedere una copia delle misure di protezione. Lei ha diritto di richiedere una copia delle misure di protezione predisposte per quanto riguarda il trasferimento dei dati verso paesi terzi, se applicabile.
  • diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento. Lei ha diritto di revocare in qualsiasi momento, qualora il trattamento sia basato sul consenso, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca, inviando la relativa richiesta ai contatti sopra riportati (vd. § 1) oppure tramite le modalità tecniche eventualmente da me rese disponibili per il relativo trattamento.

7.2 termini di adempimento.

La Fondazione cerca sempre di gestire le richieste entro un periodo di 30 (trenta) giorni. Tuttavia, tale periodo potrà essere prorogato per motivi relativi al diritto specifico dell’interessato o alla complessità della Sua richiesta.

7.3 limitazione relativa alla comunicazione di informazioni in fase di adempimento degli obblighi attinenti ai diritti degli interessati.

In certe situazioni, la Fondazione potrebbe non essere in grado di fornirLe le informazioni su tutti i Suoi dati a causa di disposizioni di legge. Qualora la Fondazione fosse costretta in tal caso a declinare la Sua richiesta di informazioni, chiarirà al contempo le ragioni del mio diniego.

7.4 reclamo presso l’autorità di controllo.

Laddove non ritenesse esaustivo il riscontro fornitoLe ad eventuali Sue richieste e/o segnalazioni, Lei ha diritto a presentare un reclamo presso un’Autorità competente in materia di protezione dei dati, ai sensi dell’art. 77 del Regolamento (UE) n. 679/2016.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per tenerti aggiornato sui nuovi progressi nel trattamento delle malattie.